Trailer SM Video
  NovitÓ nel Sito
  Newsmeetings
  Reality
     Fotostorie
     Feste
     Tecniche
  Fantasy
  Feet
  Spanking
  Visibility
  Letteratura
  Racconti d'Autore
  Drawings
  On Newspapers
  Fetish Links
  ClubStories
  Dvd sadomaso
 Mappa del sito
  Video Sadomaso
  SM Video

Vocabolario
Cerca


Vai


NewsMeeting
Jul-2017
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
»Home »Reality  »Fotostorie 
EDOARDO E DIANA -I pensieri di una schiava sottomessa

Un servizio fotografico può essere occasione anche di un’analisi del carattere di una persona o del temperamento di una coppia. Edoardo, anzi Edo per gli amici, è legato profondamente alla sua compagna di vita e anche di giochi.
I loro sono sottili giochi di equilibri, quegli  equilibri che tengono unite le coppie più di quanto possano fare solide ed immutabili certezze che, spesso, sotto la spinta di eventi e con l'erosione del tempo, cedono di colpo e con gran fragore.
Diana è creatura che, pur giovane, per molti aspetti sembra d'altri tempi. "Non lo fò per piacer mio, ma per ..." sembrerebbe essere la sua filosofia S/M.
Tutti noi (o almeno i praticanti) ben conosciamo la triste realtà di femmine poco convinte che fanno qualcosina pur di non scontentare il maritino. Non molte, ma ci sono. A prima vista Diana può dare questa impressione, ma così non è perché il suo lento procedere iniziale null'altro è se non un modo per farsi corteggiare, per farsi desiderare, per dare - come dame d'altri tempi - il modo al loro cavaliere di dimostrare e comprovare tutta la passione e tutto l'interesse.
"Mi vuoi legare con le catene? Vuoi che sia la tua schiava  sottomessa ?  Mi vuoi nuda ed indifesa alla tua mercé o di qualche tuo amico?  Mi vuoi sottoporre a qualche bizzarra tortura, ad una tortura sessuale?  Vuoi  farmi foto nuda e legata per poi esibirmi in rete dove migliaia di occhi mi vedranno?  Sì, mi sta bene, ma lo devi volere veramente. La tua passione accenderà la mia passione, e più essa sarà alta, più sarà alta la mia".
L'equilibrio di cui prima dicevo è proprio questo. Una continua sfida con le prove e controprove. Non una sfida fine a se stessa - come talvolta donne isteriche intraprendono con i loro partner - ma una sfida finalizzata a misurare costantemente la temperatura di un rapporto e ad accendere automaticamente le micce di riscaldamento. Ed ancora, a ben chiarire la sua reale natura, c'è il suo non-voler-sapere.
La schiava se si vota nelle mani del suo Padrone non pone domande, non cerca in tutti i modi di capire e carpire cosa succederà. Diana - da quanto so io - è andata un sabato pomeriggio con Edo a trovare un suo amico. Cosa sarebbe successo? E questo amico di Edo cosa le avrebbe fatto? Quali erano gli accordi intercorsi tra i due uomini? Su tutto ciò mistero fitto, però mistero accettato. Anzi mistero voluto perché il bello - dice Diana - è proprio il non sapere cosa accadrà.
Appuntamento al buio?
Nell'avvicinarsi al momento fatidico, maledire e subito dopo benedire e subito dopo rimaledire - irrigidendosi - per poi ribenedire - sciogliendosi - e così un'altalena fino al momento della verità, il momento in cui se il Padrone ama veramente la sua schiava, ogni cosa, anche la più severa, viene fatta bene ed è all'interno di una logica. Le foto di questo servizio hanno dunque questo commento. Sono il viaggio di Diana verso questo mistero carico di questi significati e sono il modo per amare e scoprire di essere amata veramente.




Photo Gallery


ClubStories  Drawings  Dvd sadomaso  Fantasy  Feet  Fetish Links  Letteratura  Newsmeetings  NovitÓ nel Sito  On Newspapers  Racconti d'Autore  Reality  SM Video  Spanking  Trailer SM Video  Video Sadomaso  Visibility