Trailer SM Video
  Novità nel Sito
  Newsmeetings
  Reality
  Fantasy
  Feet
  Spanking
  Visibility
  Letteratura
  Racconti d'Autore
  Drawings
  On Newspapers
  Fetish Links
  ClubStories
  Dvd sadomaso
 Mappa del sito
  Video Sadomaso
     Video Femdom Dominazione Donna su uomo
        Video schiavi in gabbia per Padrona Lucrezia
        Video Sadomaso Padrona Isabella
        Video sadomaso Padrona Sabrina
        Video la punizione
           Foto e recensione
        Video Lilith con due schiavi
        Video Lilith I
        Video Nel dungeon di Mistress Lucrezia
        Video Miss Regina, una Padrona rosso fuoco
        Video : Ai tuoi piedi...Miss Regina
        Mistress Bloody Scarlet
        Video Regina marchia lo schiavo codino
        Video Mistress Dana
        Video Mistress Kandy
     Video Trampling Calpestamento
     Video schiave
  SM Video

Vocabolario
Cerca


Vai


NewsMeeting
Jul-2017
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
»Home »Video Sadomaso  »Video Femdom Dominazione Donna su uomo  »Video la punizione  »Foto e recensione 
La punizione: due Mistress puniscono due schiavi.

La punizione.
81 Minuti 640x480

Scarica il video Scarica il video

Le Padrone sono due, Miss Flo e Mistress Lilith, ed anche gli schiavi sono due, uno per ciascuna. Loro sono belle, snelle, vestite in maniera attraente, con calzature dai tacchi a spillo: gli schiavi non indossano che una maschera, per nascondere il volto.
Il video inizia con l’inquadratura di Mistress Lilith che beve, ripetutamente, da un bicchiere. Capiremo dopo perché la Mistress beva tanto…
Arriva l’altra Padrona con schiavo al seguito, e Miss Flo gli ordina di mostrare la sua abilità nel leccare i piedi, in questo caso a Mistress Lilith, che immediatamente porge un piede, e non esita a cacciarglielo in bocca con tanto di scarpa, tanto che lo schiavo si ritrova a succhiarlo come se fosse un pene.
Poiché la Padrona non è molto soddisfatta di come le pulisce la scarpa a suon di slinguate, suola compresa, Miss Flo lo punisce dandogli forti sculaccioni e Mistress Lilith gli impone di succhiare il tacco, lungo e sottile, della sua scarpa. Glielo ficca in bocca, senza ritegno, mentre lui è steso a terra e non può fare altro che aprire la bocca e farsi penetrare da quel tacco così crudelmente mosso.
La scena prosegue a lungo, finché Mistress Lilith non decide di averne abbastanza e di mostrare a Miss Flo la sua sorpresa: uno schiavo tenuto in gabbia, pronto per essere usato, nudo e con la maschera sul viso. Appena uscito, mentre Mistress Lilith va a sedersi, Miss Flo lo prende per i testicoli, che poi fa passare dentro un anello, agganciato tramite una catena a due crudeli pinzette che vengono posizionate sui capezzoli dell’uomo, il quale subito dopo viene invitato a porsi davanti alla sua Padrona, ora seduta. Sdraiato a terra ai piedi della Padrona costui le lecca i piedi e la suola delle scarpe, mentre riceve i primi ceffoni dei moltissimi che seguiranno. Tanta sofferenza ha un premio: poterle guardare il sesso, depilato, e poter ricevere gli sputi che la Padrona inizia ad elargirgli.
Ma non basta: Mistress Lilith è così gentile da far posizionare l’uomo davanti a sé, inginocchiato ma con il busto eretto, e cominciare a prendergli a calci le palle, pretendendo al contempo che lui stia diritto e fermo per riceverli.

Con la catena che precedentemente aveva sul corpo, lo prende a “frustate” sul pene eretto, e poi si diverte a schiaffeggiarlo un altro po’…
E non sono certo schiaffetti leggeri, dati tanto per dare! Sono sempre ceffoni sonori, che fanno arrossare la pelle del viso dell’uomo e che piovono improvvisi e violenti in gran copia. Ma il peggiore dei supplizi sta per giungere, e non è un dolore fisico, quello che provoca…
La bellissima bionda comincia ad accarezzarsi, e gli mette il proprio sesso a pochi centimetri dal volto, in particolare dalla bocca aperta: glielo mostra, carezzandosi ed aprendosi, mentre lui implora di poterle dare anche un solo bacio, uno soltanto, e lei gli sputa addosso.
E’ una scena bellissima, che dura a lungo, seguita dai colpi di un flogger dalle lunghissime lacinie, trenta colpi dati con vigore, che l’uomo deve contare e per i quali deve ringraziare. Dal flogger ad un paddle, per arrivare ad un flessuoso cane, la bacchetta di legno che lascia segni netti ed in rilievo, tutti questi strumenti vengono usati da Mistress Lilith con forza e precisione mentre ogni tanto la mano della donna indugia sul proprio sesso.
Infine stanca, la bionda fa stendere a terra il proprio schiavo mentre lo usa come tappeto e si dispone comodamente sulla poltrona per osservare Miss Flo che prende il comando e passa a mostrare le abilità del proprio servo.

E’ un classico: si comincia con la leccatura dei piedi della Mistress, che viene eseguita con scrupolo mentre la telecamera riprende ogni succoso dettaglio.
Poi Miss Flo si apre l’abitino di vinile, mostrandoci che indossa solo un minuto slip, e dopo aver fatto inginocchiare e mettere a quattro zampe il proprio schiavo gli si siede sopra, per poi cominciare a colpirlo con un tawse nero, mentre lo schiavo conta ogni colpo.
Né Miss Flo intende privarsi di altre torture…
Ecco lo schiavo sdraiato a terra, pancia in su, mentre i suoi capezzoli vengono crudelmente strizzati tra le unghie della Padrona, prima, e poi costretti in mollette dotate di pesi.
Dei capezzoli essendosi già occupata, la Padrona passa ai testicoli dell’uomo, al quale memorabilmente chiede “Ti piace che ti strappo le palle?” E quando lui risponde devotamente che sì, gli piace, lei replica: “Allora strappiamole per bene” e munitasi di una corda gliele lega, a tal punto che lo scroto sembra ormai un gonfio sacchetto, pronto per ben altri giochi.
Prima Miss Flo prende una candela, accesa, e gli fa colare la cera bollente sui testicoli e sul pene, mentre l’autocontrollo dello schiavo finalmente cede e lo sentiamo gemere e lamentarsi a viva voce, poi lei aggiunge una seconda candela e gli ricopre letteralmente le palle di cera, sempre intimandogli di stare fermo.
Abbiamo modo di ammirare, oltre ai primi piani dei testicoli ormai coperti dalla cera solidificata, anche il corpo sinuoso della Mistress, che si accarezza voluttuosamente il seno mentre continua lo stillicidio di gocce bollenti.
La cera deve essere rimossa, però, perciò Miss Flo prima con un tawse e poi con le dita, strappa il pelo imprigionato nella cera, facendo gemere l’uomo a più non posso.
Se pensate che i tormenti della vittima siano terminati vi sbagliate, perché adesso comincia una tortura che tutte le donne conoscono e che non molti uomini possono dire di avere sperimentato.
Miss Flo comunica allo schiavo che sta per fargli una sorpresa, e lui ringrazia senza nulla immaginare.
Vediamo lei che gli poggia sulla pelle dei testicoli, ormai liberati dalla corda, una striscia depilatoria che assesta sulla parte, per farla aderire ben bene, con colpetti secchi sullo scroto, e che poi strappa via con disinvolta abilità.
Lo schiavo viene dunque depilato con le strisce depilatorie, tra mezze grida e intimazioni a non muoversi.

La scena cambia completamente: l’inerme schiavo viene reso ancora più inerme da una gogna nella quale è imprigionato, testa e polsi. Ci offre il sedere indifeso e Miss Flo provvede ad esplorarlo, con due, tre e poi persino con quattro dita, mentre Mistress Lilith ed il suo schiavo osservano. Miss Flo ha indossato un bellissimo strapon, e sarebbe un peccato se non lo usasse…
Perciò si accosta al sedere dell’uomo e senza tanti complimenti lo possiede, penetrandolo a fondo.
La scena è bellissima: l’uomo immobilizzato alla gogna, che non può far altro che subire, e la crudele Mistress, in piedi, che lo incula senza pietà.
Quando lo schiavo viene liberato è perché è giunto il momento del pissing: fatto stendere a terra, riceve lo schizzo dorato più e più volte sul corpo, dalla Mistress in piedi.
Spinta dall’emulazione e dallo spirito competitivo Mistress Lilith decide di mostrare a Miss Flo come il suo schiavo sia invece capace di berla, l’urina, invece che riceverla sul corpo e basta.
Segue una delle più intense scene di pissing cui io abbia assistito negli ultimi anni: il sesso della bionda Mistress viene inquadrato in primo piano mentre generosamente asperge il viso dell’uomo, centrando la bocca, di liquido dorato. E non è che questo sia meno prezioso dello champagne che la Mistress sorseggiava all’inizio del filmato…





Scarica il video Scarica il video


ClubStories  Drawings  Dvd sadomaso  Fantasy  Feet  Fetish Links  Letteratura  Newsmeetings  Novità nel Sito  On Newspapers  Racconti d'Autore  Reality  SM Video  Spanking  Trailer SM Video  Video Sadomaso  Visibility